Marino Niola – Settembre 2014

Niola 2014_a3Gli hashtag sono un tipo di tag utilizzato in alcuni social network per creare delle etichette. 
Essi sono formati da parole (o combinazioni di parole concatenate) inserite nei commenti precedute dal simbolo # (cancelletto). […] Essi vengono soprattutto utilizzati come micro-meme, delle frasi che vengono etichettate attraverso l’hashtag, ampiamente usato per un paio di giorni e che poi in genere sparisce dalle “tendenze”.

da Wikipedia

 

L’antropologo Marino Niola ha provato ad analizzare le manie dei contemporanei utilizzando la grammatica dei social network, che delle manie sono potenti amplificatori. Su tutti domina Twitter, che lo stesso Niola definisce come un “rinvio ipertestuale infinito”.

Cosa è riuscito a distillare l'”antropologo della contemporaneità” da quella massa fluida e apparentemente incorerente di “cinguettii”? Forse lo scopriremo sabato 20 settembre alle 18 al Quartiere Latino Libri…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dialogare per crescere